martedì 21 gennaio 2014

PASTA E CECI da una vecchia familiare ricetta napoletana.

      Questa mattina il clima campano si è attestato irrimediabilmente sul tempestoso, al punto tale da spingermi  a chiudermi in casa, in cerca di quel tepore familiare che, in momenti come questi dà tanto conforto.  Mi sono attivata, inoltre, per il pranzo di oggi, un  buon piatto di pasta e ceci, la cui seguente ricetta è di una mia vecchia zia, che da poco ha superato i cento anni d'età. 


 PASTA E CECI
 INGREDIENTI per 4 persone: 300gr. di ceci, uno spicchio d'aglio, olio, sale ;
   300gr. di pasta(tubetti o tagliatelle spezzate, o altro) pepe, prezzemolo e parmigiano.

   Mettere a bagno i ceci per una notte, con l'aggiunta di un cucchiaio di bicarbonato , badando che i ceci siano coperti da almeno 4 dita di acqua. 
 Al mattino, sciacquarli e metterli a cuocere a fiamma moderata,  coperti  da almeno 4 dita di acqua. Dopo 1ora e mezza, aggiungere il sale, e continuare la cottura per altri 15/20 minuti e spegnere.
   In un tegame,  possibilmente, di coccio far soffriggere aglio e olio, versarvi poi, una parte dei ceci e se necessario diluire con un po' d'acqua, per la cottura della pasta.
 A bollore raggiunto versare la pasta e cuocere per il tempo richiesto dal tipo di pasta utilizzato.  Dopo 3 minuti, versare  i restanti ceci frullati, che daranno una consistenza  più cremosa alla pietanza.

  A cottura ultimata, mettere in piatto e spargervi abbondante pepe e parmigiano, macinati all'istante.

                                             "Fate del cibo la vostra medicina e della medicina il vostro cibo"
Ippocrate   
                                                                                                                       

Nutrizionalmente parlando, è giusto mangiare legumi. I legumi come le lenticchie, i piselli spaccati, i ceci e i fagioli sono ricchi di folato e fibre dietetiche e sono una buona fonte di proteine. Associate a cereali come il mais, il riso, il grano, l'orzo o l'avena le proteine dei legumi possono essere utilizzate efficacemente per la crescita, lo sviluppo e il ristabilimento del corpo.
Posta un commento